Home  
  
  
    L'orecchio medio
Cerca

Otorinolaringoiatria
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La funzione dell'orecchio medio

L'orecchio medio, posizionato tra orecchio interno e esterno, può infiammarsi, provocando dolore. Ecco le cause più frequenti.

L'orecchio medio
© Getty Images

Dove è situato l'orecchio medio e qual è la sua funzione?

Come si è detto, l'orecchio medio è formato dalla cassa del timpano e fa seguito all'orecchio esterno da cui è separato dalla membrana timpanica, comunicando con l'orecchio interno tramite la finestra ovale.
Costituito da diverse cavità, situate nello spessore dell'osso temporale, l'orecchio medio è in comunicazione con la faringe per mezzo di un condotto, la tromba d'Eustachio o tuba uditiva, e con le cellule mastoidee, situate nella porzione omonima dell'osso temporale (che costituisce la protuberanza ossea dietro l'orecchio), mediante un canale definito aditus ad antrum.
L'orecchio medio ha la funzione di trasmettere le vibrazioni, determinate nella membrana timpanica dalle onde sonore, all'orecchio interno: ciò avviene mediante la catena di ossicini (martello, incudine e staffa) che in esso è contenuta.

Da che cosa è provocato il dolore a livello dell'orecchio medio?

Nella maggioranza dei casi è dovuto a un processo infiammatorio o infettivo in genere secondario a infezioni del naso e dalla gola; talvolta è invece causato dalla raccolta di muco e dall'ostruzione della tromba di Eustachio. Nei bambini, inoltre, gli attacchi ripetuti di mal d'orecchi possono essere indicativi di un ingrossamento della tonsilla faringea (adenoidi).

Quali altre condizioni morbose provocano dolore all'orecchio?

Tonsille, ascessi ai denti, infiammazione del faringe (faringite), sinusite o un tumore nella regione dell'orecchio medio. Anche dopo l'asportazione delle tonsille vi è frequentemente dolore all'orecchio.

Con quale tecnica può essere esplorato l'orecchio medio?

Con l'endoscopia auricolare si ha una visione dettagliata dell'interno dell'orecchio. L'endoscopio, sorta di sonda a fibre ottiche, viene inserito attraverso il condotto uditivo, passa attraverso la membrana timpanica (si pratica una piccola incisione nella stessa) e raggiunge orecchio medio e orecchio interno.

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale