Home  
  
  
  
    Morsicatura di serpenti
Cerca

Lesioni prodotte da animali
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Morsicature di serpenti

Nascosti sotto un sasso o nella boscaglia più fitta, anche in Italia sono presenti serpenti velenosi. Di seguito misure immediate per evitare complicazioni in caso di morsicatura.

Morsicatura di serpenti
© Getty Images

Che cosa è necessario fare, come misure immediate, in caso di morsicatura di serpente?

Poiché non è sempre possibile stabilire se si tratta di una specie velenosa, è comunque necessario adottare opportune misure precauzionali; più precisamente:

a) applicare al di sopra della morsicatura un laccio emostatico (usando ciò che si ha a disposizione, per esempio una cravatta, una cintura, un fazzoletto ecc.), che deve essere sufficientemente stretto da impedire l'assorbimento eventuale del veleno, ma non al punto da arrestare il polso. Tale laccio deve essere lasciato per non più di venti minuti e riapplicato dopo un intervallo di dieci;

b) praticare sulla morsicatura un'incisione a X e quindi farne uscire il sangue; inutile succhiare la ferita;

c) far osservare al paziente il più assoluto riposo, in posizione sdraiata;

d) trasportarlo al più vicino ospedale e, se possibile, accertare a quale specie apparteneva il serpente.

1 Morsicatura di serpenti - continua ►

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale