Home  
  
  
  
    Asfissia
Cerca

Incidenti
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Asfissia

Cibo bloccato in gola o acqua di traversopoco cambia: se la respirazione è ostacolata, si rischia la morte. Riportiamo efficaci misure di pronto intervento che evitano l'asfissia.

Asfissia
© Getty Images

Che cosa serve fare, immediatamente, quando una persona minaccia di soffocare?

a) Portare la persona all'aperto;

b) slacciarle immediatamente colletto cravatta o qualsiasi cosa che, stringendo il collo, ostacoli la respirazione;

c) sollevarle il mento, in modo che possa inspirare aria con maggior facilità;

d) se il pericolo del soffocamento è stato causato da un corpo estraneo penetrato nella trachea, è necessario tenere la persona a testa in giù e batterle con una certa forza sulla schiena o sul torace;

e) è opportuno costringerla a tossire, per espellere il corpo estraneo o comunque eliminare l'ostruzione delle vie respiratorie.

Quando un bambino ha qualcosa che gli ostruisce la gola, come si può ovviare al pericolo di soffocamento?

Introducendogli il dito indice in gola ed estraendo il corpo estraneo che ostacola la respirazione.

Un profano può praticare una tracheotomia in caso di asfissia?

Soltanto in caso di necessità vitale, quando cioè appare evidente che, senza un simile intervento, il paziente non sarebbe più in grado di respirare e non potrebbe quindi sopravvivere.

Quanto tempo può sopravvivere un uomo senza respirare?

Non più di tre o quattro minuti.

È necessario praticare la respirazione artificiale a chi rischia di soffocare?

Sì, dopo aver però provveduto a eliminare ciò che ostacola la respirazione: se l'aria non può penetrare nei polmoni, la respirazione artificiale risulta inutile.

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale