Home  
  
  
    Il fibrinogeno
Cerca

Interpretare le analisi del sangue
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Il fibrinogeno

Il fibrinogeno è una proteina solubile sintetizzata dal fegato, e l'aumento della sua concentrazione nel sangue indica la presenza di sindromi infiammatorie; è quindi necessario tenerla sotto controllo perché è correlata alla formazione di coaguli.

Il fibrinogeno
© Getty Images

Cos’è il fibrinogeno?

Il fibrinogeno è una proteina presente nel plasma sanguigno e la sua concentrazione aumenta in caso di stati infiammatori. Ad opera della trombina il fibrinogeno si trasforma in fibrina, una proteina insolubile indispensabile per la coagulazione del sangue. Il fibrinogeno ha un ruolo importante nella formazione dei coaguli (trombi).

Dosaggio del fibrinogeno nel sangue

Il dosaggio del fibrinogeno permette di rilevare la presenza di sindromi infiammatorie, di una sindrome emorragica o di una disfibrinogenemia correlata a trombosi venose.

Come si svolge il prelievo?

Viene prelevato del sangue venoso, in genere in corrispondenza della piega del gomito, lasciando il catetere il meno tempo possibile. La provetta destinata a contenere il campione contiene un anticoagulante, il citrato (1 volume per 9 volumi di sangue).

Per il prelievo non è necessario essere a digiuno.

Valori normali di fibrinogeno nel sangue

2 - 4 g /l

Variazioni fisiologiche del fibrinogeno

- Gruppo etnico, sesso, età, peso

- L’alcol e il tabacco causano un aumento del fibrinogeno

- Contraccettivi orali (fino a +30 %)

Variazioni patologiche del fibrinogeno

Cause della presenza di fibrinogeno nel sangue:

Insufficienza epatica grave.

Afibrinogenemia o disfibrinogenemia congenita.

Coagulazione intravascolare disseminata con formazione di micro-coaguli nei vasi sanguigni.

Fibrinolisi.

Trattamento con farmaci trombolitici (streptochinasi, urochinasi, attivatore tissutale del plasminogeno).

Cause di un livello elevato di fibrinogeno nel sangue:

Sindromi infiammatorie: infezioni, cancro, linfomi, reumatismi, connettiviti.

Dr Marie-Françoise Odou

Commenta
27/05/2014

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale