Home  
  
  
    Che cos'è la ferritina?
Cerca

Interpretare le analisi del sangue
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La ferritina: che cos'è?

La ferritina è una proteina essenziale per la regolazione dello stoccaggio di ferro nell'organismo di cui determina l'assorbimento a livello intestinale. La ferritina è presente in modo transitorio nella circolazione sanguigna. La concentrazione di ferritina consente di individuare un certo numero di anomalie o patologie, tra cui le carenze di ferro responsabili di anemie.

Che cos'è la ferritina?
© Getty Images

Che cos'è la ferritina?

La ferritina è una proteina di stoccaggio del ferro contenuta prevalentemente nelle cellule (transita semplicemente a livello di circolazione sanguigna). Permette di regolare l'assorbimento intestinale del ferro, a seconda delle necessità.

La concentrazione della ferritina nel sangue

Il livello di ferritina nel sangue consente di quantificare le riserve di ferro presenti nell'organismo, di diagnosticare assai precocemente una carenza di ferro e, all'inverso, di valutare l'efficacia di un trattamento per l'anemia provocata da carenza di ferro.

Come avviene il prelievo?

Il prelievo viene eseguito a partire dal sangue venoso (in genere nella piega del gomito), togliendo il più velocemente possibile il laccio emostatico. All'occorrenza, la provetta può contenere un anticoagulante.

Non è necessario essere a digiuno. Segnalare eventuali trattamenti in corso.

Valori normali di ferritina

I valori sono diversi a seconda della tecnica utilizzata dal laboratorio analisi.

  • Uomo: 20 - 250 µg /l
  • Donna: 15 - 150 µg /l

I valori sono diversi a seconda della tecnica utilizzata dal laboratorio analisi. Sono riportati accanto ai risultati.

Variazioni fisiologiche della ferritina

  • In base all'età: elevata concentrazione di ferritina alla nascita (400 µg /l), con tasso massimo verso i 2 mesi di vita (600 µg /l), e successiva diminuzione fino a raggiungere i livelli dell'adulto durante la pubertà.
  • In base al sesso: tassi più alti nell'uomo, più bassi nella donna prima della menopausa.
  • Diminuzione: in gravidanza, soprattutto a partire dal 3° mese, durante la pratica di attività fisica intensa e regolare.

Variazioni patologiche della ferritina

Livelli di ferritina bassi - Cause:


Livelli di ferritina alti - Cause:

  • Emocromatosi primitive o secondarie (vedere Concentrazione del ferro)
  • Tumori (fegato, polmone, pancreas, seno, rene) ed emopatie (leucemie acute, morbo di Hodgkin)
  • Sindromi infettive e infiammatorie
  • Citolisi (epatiti acute)
  • Anemie emolitiche, sideroblastiche, talassemie


Jésus Cardenas

Commenta
14/01/2014

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale