Home  
  
  
    Termoterapia
Cerca

Fisioterapia e riabilitazione
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Termoterapia: curare con il calore

Curarsi col calore è possibile. Tanti i trattamenti efficaci utilizzati nell'ambito della termoterapia: consigli e controindicazioni.

Termoterapia
© Getty Images

Che cosa produce il calore?

Se opportunamente dosato, esso aumenta la velocità di tutti i processi metabolici degli esseri viventi.

Quale aiuto dà l'applicazione locale di calore?

In generale, ha due principali effetti benefici:

a) fa affluire il sangue nella zona trattata, favorendo la riparazione delle lesioni;

b) elimina gli spasmi muscolari (crampi e contratture).

Esistono più forme di termoterapia?

In relazione alle fonti si distinguono:

a) sorgenti naturali di calore, quali bagni termali, fanghi, grotte naturali, sabbiature ecc.;

b) tecniche artificiali, come la sauna, il bagno turco, la paraffinoterapia, i forni alla Bier, le apparecchiature a raggi infrarossi, il comune termoforo ecc., fino agli apparecchi a onde corte (marconiterapia) e ultracorte (radarterapia).

Vi sono effetti diversi tra queste terapie?

Gli effetti sono molto diversi, sia per il grado di penetrazione, diverso da sorgente a sorgente, del calore, sia per le modalità di applicazione, cioè locale oppure generale, del calore stesso.

Che cosa si intende per "forni alla Bier"?

Si tratta di apparecchiature (note più comunemente e semplicemente come "forni") dotate di resistenze elettriche che producono calore nelle parti del corpo da trattare. Vi sono diverse misure di apparecchi per le varie sedi corporee e un termometro indica la temperatura ottenuta.

Che cosa sono le apparecchiature a raggi infrarossi?

Fra i trattamenti calorici artificiali si possono utilizzare, con minore efficacia ma con maggiore praticità, le radiazioni infrarosse prodotte da lampade a filamento, simili alle comuni lampadine per illuminazione.

Queste terapie richiedono precauzioni particolari?

Le terapie caloriche sono in genere ben tollerate, ma gli effetti sul sistema cardiovascolare impongono sempre il parere dello specialista.

Quali altre sorgenti di calore vengono utilizzate nella termoterapia?

Le onde radio (onde elettromagnetiche) che, attraversando i tessuti, producono calore; essendo originato in seno alla parte trattata, questo viene detto "calore endogeno".

1 Termoterapia - continua ►

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale