Home  
  
  
    Idroterapia
Cerca

Fisioterapia e riabilitazione
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Idroterapia: l'acqua che cura

L'acqua e le sue proprietà fisiche per una fisioterapia riabilitativa efficace e piacevole.

Idroterapia
© Getty Images

Che cos'è l'idroterapia?

Una forma di fisioterapia che utilizza le sole proprietà fisiche dell'acqua.

Quali benefici apporta?

Il nuoto in vasca, il massaggio subacqueo, le docce calde e le vaporizzazioni calde sono tutti ottimi mezzi per ridurre limitazioni funzionali e contratture e favorire la circolazione del sangue in varie zone del corpo.

L'idroterapia è valida nel trattamento degli esiti di paralisi?

Sì. Il nuoto rilassa i muscoli permettendo un uso adeguato anche di quelli più compromessi. È sorprendente notare il miglioramento dei movimenti di un paziente parzialmente paralizzato: posto in una piscina, egli riesce a nuotare.

I trattamenti di idromassaggio sono utili per riportare più rapidamente alla normale funzione gli esiti delle fratture ossee?

Sì. Tali trattamenti tendono a ridurre lo spasmo e permettono una più ampia escursione di muscoli, articolazioni e tendini irrigiditi.

La composizione dell'acqua è importante?

Sì, è importante, ma l'idroterapia si avvale solo degli effetti meccanici o calorici dell'acqua e prescinde dalla sua natura chimica o dalla eventuale presenza di radioattività.

Come viene definita la terapia che utilizza le acque minerali?

È detta crenoterapia ed è la cura che viene praticata nelle stazioni termali, in prossimità delle sorgenti.

L'idroterapia può essere associata alla crenoterapia?

Sì. Negli stabilimenti termali attrezzati vi sono apposite vasche per la riabilitazione in piscine con acque termali. In tal caso i benefici dell'idroterapia si sommano a quelli della crenoterapia con notevole effetto sinergico, cioè potenziandosi a vicenda.

In che modo?

L'efficacia dell'acqua in sé è soprattutto meccanica, termica, e permette l'esercizio in assenza di gravità. Se l'acqua ha anche proprietà medicamentose, si avrà associato l'effetto antinfiammatorio, risolvente, con remissione ancora più marcata delle limitazioni e dei blocchi artromuscolari.

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale