Home  
  
  
    La radiografia del torace
Cerca

Esami di laboratorio
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La radiografia del torace

Questo esame viene effettuato tramite raggi X. Consiste nell’imprimere su una pellicola radiografica la diversa densità dei polmoni, per cui la pellicola risulterà più o meno scura a seconda delle strutture rilevate. Le ossa appariranno bianche, i tessuti molli avranno diverse tonalità di grigio e l'aria sarà nera.

La radiografia del torace
© Getty Images

A cosa serve la radiografia del torace?

Per studiare:

• I polmoni, ma anche la trachea, i bronchi e le membrane che circondano il polmone (pleure)

• Il cuore e i grandi vasi sanguigni (aorta e arterie polmonari)

• Le vertebre e le coste.

Per identificare:

• Un’infezione polmonare batterica (pneumococco, tubercolosi), virale o fungina (fungo)

• Un’infiammazione dei bronchi (bronchite)

• Un cancro

• Un accumulo di liquido (pleurite)

• Una sacca d’aria anomala (pneumotorace)

• Un’anomalia delle vertebre, delle coste o del cuore.

Viene prescritta in caso di:

• Dolore alla cassa toracica

• Tosse e febbre persistenti

• Auscultazione polmonare anomala

• Difficoltà respiratoria.

Quali sono gli strumenti per effettuare l'rx al torace?

Nella sala in cui viene effettuato l’esame si trovano:

  • La macchina radiografica, composta da un braccio articolato dotato di un tubo a raggi X e una piastra contenente la pellicola.
  • Il centro di comando dietro il quale si trova il personale medico, separato dal resto della sala da un vetro piombato di protezione.

Come si svolge una radiografia al torace?

• L’esame viene effettuato da un tecnico di radiologia medica o da un radiologo.

• Dopo aver segnalato il tuo arrivo all'accettazione, verrai invitata ad accomodarti in sala d'attesa per qualche minuto.

• Prima dell’esame, verrai accompagnata nel camerino per spogliarti (ti verranno indicati gli indumenti da togliere).

• Durante l'esame, verrai posizionata tra il tubo a raggi X e la piastra contenente la pellicola, con il petto contro la piastra e le braccia alzate. Segui le indicazioni che ti vengono fornite. Durante gli scatti, gonfia i polmoni e blocca la respirazione. Verranno eseguiti due scatti: uno frontale e l’altro laterale.

• È un esame molto rapido, dura solo qualche minuto!

• I risultati: il radiologo ti darà un primo responso. La sua relazione definitiva verrà indirizzata nel più breve tempo possibile al tuo medico curante che ti spiegherà i risultati e ti darà istruzioni sul da farsi.

Fare la radiografia al torace fa male?

È un esame totalmente indolore. Niente punture!

Come ci si prepara alla radiografia del torace?

Non è necessaria alcuna preparazione. Non è necessario essere a digiuno. Puoi mangiare e bere normalmente.

Cosa devi portare:

• La richiesta del medico curante e le prescrizioni

• La tessera sanitaria

• Le vecchie radiografie che hai fatto per poter effettuare un confronto.

Devi segnalare:

• Se sei in stato interessante o se pensi di essere gravida per permettere di prendere le precauzioni necessarie.

• La tua storia medica e chirurgica.

Quali sono le controindicazioni della radiografia del torace?

Viste le dosi molto ridotte, i raggi X non sono pericolosi.

Dr Sébastien Ronze

Commenta
04/04/2013

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Salute

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale