Home  
  
  
    Vaccinata o no, ricordati di fare il pap test!
Cerca

Il pap test
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Vaccinata o no, ricordati di fare il pap test!

Il cancro del collo dell'utero è una malattia che può essere evitata attraverso un dépistage regolare e con la vaccinazione. Tuttavia, in Francia causa circa 1.000 decessi all'anno. Di fronte a un simile flagello, l'Istituto nazionale del cancro lancia una nuova campagna di dépistage con l'appoggio dei farmacisti.

Vaccinata o no, ricordati di fare il pap test!
© Getty Images

In Francia, l'Istituto nazionale del cancro, in partnership con il Consiglio nazionale dell'Ordine dei farmacisti, ha lanciato a partire dall'8 giugno 2009 una campagna di sensibilizzazione nazionale al dépistage del cancro del collo dell'utero. In totale, le 23.000 farmacie metropolitane e d'oltremare sono state mobilitate per ricordare l'importanza del dépistage attraverso il pap test.

Il papillomavirus all'origine dei tumori al collo dell'utero

Il cancro del collo dell'utero è provocato da virus molto diffusi della famiglia dei papillomavirus (HPV), prima causa nel mondo di infezioni virali sessualmente trasmissibili. La contaminazione avviene, nella maggior parte dei casi, in occasione di rapporti sessuali. Il problema è che il preservativo non protegge da questi virus, che si trasmettono anche attraverso le mucose.

L'evoluzione sfavorevole di un'infezione HPV non è sistematica, è una causa necessaria ma non sufficiente dell'insorgenza di alcune forme di cancro. Nel corso della vita, gran parte delle persone adulte è entrata in contatto con il virus HPV, ma la maggior parte del tempo il corpo riesce a eliminarlo. Tuttavia, accade che l'infezione persista e causi delle anomalie (lesioni) a livello delle cellule del collo dell'utero. Occorrono circa 15 anni perché un cancro si sviluppi in seguito a un'infezione da HPV a elevato rischio oncogeno.

Vaccino per le più giovani, pap test per le donne!

Ogni anno in Francia si verificano ancora circa 1.000 decessi per cancro del collo dell'utero, mentre la maggior parte di loro potrebbe essere evitata. Infatti, esistono due soluzioni complementari per proteggersi da questo tipo di cancro: la vaccinazione e il dépistage tramite pap test. Se la vaccinazione deve essere proposta solo alle ragazze che non sono state esposte a infezione da papillomavirus, tutte le donne, siano esse vaccinate o meno, di età compresa tra i 25 e i 65 anni devono sottoporsi a regolari pap test.

Il pap test è un gesto semplice, indolore e, per risultare efficace, deve essere eseguito con regolarità. Le autorità sanitarie hanno stabilito di eseguire questo esame una volta ogni tre anni dopo due esami normali a un anno di intervallo l'uno dall'altro, per tutte le donne di età compresa tra i 25 e i 65 anni.

Il farmacista, autore della prevenzione

È per questo che in Francia, l'Istituto nazionale del cancro ha avviato una nuova campagna con l'obiettivo di spiegare l'importanza del pap test: "Che tu sia o meno vaccinata, a partire dai 25 anni, considera di eseguire un pap test di dépistage".

Questa campagna di sensibilizzazione fa leva sulla mobilitazione dei farmacisti e delle loro équipe, in seguito alla partnership conclusa con il Cespharm (Comitato di educazione sanitaria e sociale della farmacia francese), commissione permanente del Consiglio nazionale dell'Ordine dei farmacisti.

Ogni donna che entra nelle farmacie che aderiscono all'iniziativa in occasione della distribuzione del vaccino contro il papillomavirus (HPV), di un contraccettivo o di una cura ginecologica, viene consigliata sul dépistage del cancro del collo dell'utero e invitata a eseguire con regolarità il pap test. La spiegazione del farmacista è corredata da dépliant informativi e da un poster sul dépistage del tumore al collo dell'utero. Inoltre, dall'8 giugno 2009 è in corso nelle farmacie francesi una campagna con affissioni pubblicitarie sull'argomento.

Per completare questa iniziativa,l'Istituto nazionale del cancro dedica una sezione del suo sito alle Domande frequenti sul dépistage. L'obiettivo è combattere alcune idee preconcette sul pap test. Le scenette che compongono questa sezione del sito sono tratte dalle riflessioni più comuni che le donne hanno sul cancro e sul pap test, che rimane per eccellenza il gesto indispensabile per combattere efficacemente il cancro del collo dell'utero.
Quindi, Signore, ricordate di sottoporvi a screening regolari!

Luc Blanchot

Commenta
26/11/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale