Home  
  
  
    Chemioterapia
Cerca

Tumori: generalità
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Chemioterapia: combattere il cancro

La chemioterapia è un farmaco antitumorale molto efficace nella cura del cancro. Scopriamo come agisce e quali sono gli effetti secondari.

Chemioterapia
© Getty Images

Che cos'è la chemioterapia?

È un metodo di cura basato sulla somministrazione di preparati chimici che sono in grado di inibire la crescita tumorale (chemioterapici antiproliferativi o antiblastici). Ne esistono di diverso tipo e sovente vengono associati (polichemioterapia).

Come agiscono i farmaci antiblastici?

In modo diverso a seconda del tipo di farmaco. I farmaci alchilanti, per esempio, si legano a molecole di fondamentale importanza per la vita della cellula, bloccandone l'attività; i farmaci antimetaboliti competono con i normali metaboliti (sostanze prodotte nel corso dei processi metabolici) dell'organismo, interferendo così in reazioni enzimatiche correlate alla vita delle cellule; i farmaci naturali (estrati in genere da vegetali) agiscono inibendo la divisione delle cellule. Vi sono poi ormoni che svolgono azione farmacologica in quanto rallentano la crescita di particolari tumori ormonodipendenti, e farmaci che agiscono modificando le risposte naturali dell'organismo, come gli interferoni e alcune citochine.

Quali sono gli effetti secondari dei farmaci antiblastici?

Proprio perché agiscono sui tessuti in rapida crescita, cioè sulle cellule in rapida moltiplicazione, i farmaci antitumorali agiscono anche sui tessuti che sono normalmente caratterizzati da un veloce ricambio delle cellule, quali la cute o il midollo emopoietico che produce i globuli rossi, i globuli bianchi e le piastrine.
È per questo che i pazienti sottoposti a terapia antiblastica perdono i capelli (che sono formati da cellule cutanee specializzate), possono diventare anemici o mostrare altre alterazioni del sangue.

Che cosa ci si può attendere in futuro dalla chemioterapia?

Anche se di anno in anno vengono scoperti sempre nuovi farmaci e nuovi schemi di trattamento, gli esperti ritengono che la soluzione definitiva del problema del cancro non possa essere solo nell'uso dei farmaci antitumorali.

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale