Home  
  
  
    Cistiti: basta con i luoghi comuni!
Cerca

Infezioni e malattie infettive
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Cistiti: basta con i luoghi comuni!

Il mirtillo rosso (cranberry) previene l'insorgenza di cistiti? Devo lavare il costume ogni volta che torno dalla spiaggia? I pantaloni aderenti favoriscono le infezioni? Impara a distinguere il vero dal falso con Doctissimo.

Cistiti: basta con i luoghi comuni!
© Getty Images

Il consiglio principale è andare dal medico in caso di dolori durante la minzione. Solo il medico potrà prescrivere un trattamento contro queste infezioni urinarie. Le domande vero/falso che proponiamo di seguito sono consigli da adottare per un corretto stile di vita, permettendo di limitare il rischio di recidive.

1 - Il mirtillo rosso previene le cistiti

Vero. Noto da decenni Oltreoceano, il mirtillo rosso è una bacca di piccole dimensioni, dal gusto amaro e al tempo stesso acidulo. Le donne americane lo assumono come rimedio tradizionale contro le infezioni urinarie, sotto forma di succo o compresse. Questa proprietà è stata ufficialmente riconosciuta dall'Agenzia Sanitaria Francese per la Sicurezza sugli Alimenti. In Francia, dall'aprile 2004 questo prodotto può beneficiare della dichiarazione ufficiale: "contribuisce a diminuire l'ancoraggio di alcuni batteri Escherichia Coli sulle pareti delle vie urinarie".

2 - Bevo il meno possibile per non andare troppo spesso in bagno

Falso. Bisogna bere acqua in quantità sufficiente (almeno 1 litro e mezzo al giorno) perché le urine siano meno concentrate. È un metodo semplice per ridurre il rischio di infezioni. Questa raccomandazione è importante soprattutto in estate, perché si suda di più e si tende a urinare di meno.

3 - Scelgo di indossare biancheria intima di cotone invece che sintetica

Vero. La biancheria intima sintetica favorisce l'instaurarsi di ambienti caldi e umidi. Al contrario, il cotone lascia passare più facilmente l'aria, favorendo quindi un ambiente più secco e meno caldo. Prediligi quindi la biancheria intima di cotone a quella sintetica. E, ovviamente, cambiala tutti i giorni.

4 - In bagno, mi asciugo da dietro in avanti

Falso. Al contrario! Bisogna asciugarsi da avanti all'indietro per allontanare i batteri dalla cavità vaginale.

5 - Sono sconsigliati i vini bianchi

Vero. Alcune abitudini alimentari sono da abolire. Infatti, i vini bianchi, gli champagne e alcuni cibi speziati possono alterare il pH delle urine, stimolando la proliferazione di germi.

6 - Dopo un rapporto sessuale evito di fare la pipì

Falso. Al contrario! Alcune donne sperimentano diverse recidive da cistiti, in particolare dopo i rapporti sessuali. I piaceri dell'amore possono favorire il sopraggiungere di infezioni urinarie, distendendo l'uretra e mettendola a contatto con i germi presenti all'ingresso della vagina, esteriorizzando i microrganismi del normale ecosistema vaginale e provocando uno stress che può stimolare la secrezione di endorfine, che abbassano l'immunità locale. Per tutte queste ragioni è meglio abituarsi a urinare sistematicamente dopo un rapporto sessuale. Questa azione consente di espellere i batteri presenti nell'uretra.

7 - Le cistiti colpiscono solo le donne

Falso. Se è vero che le donne sono i soggetti più colpiti dalle cistiti, possono esserlo anche gli uomini. In questo caso, l'infezione riguarda prevalentemente l'uretra. Anche i bambini possono essere colpiti da queste infezioni. Nei più giovani, le cistiti possono arrivare a provocare una malformazione delle vie urinarie.

8 - I pantaloni aderenti favoriscono le infezioni urinarie

Vero. I pantaloni aderenti favoriscono la traspirazione e, di conseguenza, la "macerazione" del sudore. Causano perciò la proliferazione di germi e l'insorgenza di cistiti.

9 - Devo lavare il costume ogni volta che torno dalla spiaggia

Vero. È meglio evitare di lasciarsi asciugare il costume addosso. Quest'abitudine, infatti, favorisce la macerazione e, di conseguenza, la proliferazione dei germi. Quindi, risciacquare il costume in acqua corrente tutte le sere.

10 - Non è necessario fare la doccia dopo ogni bagno o di ritorno dalla spiaggia

Falso. Per gli stessi motivi per cui si deve lavare il costume da bagno di ritorno dalla spiaggia, anche in questo caso è necessario fare la doccia per evitare la macerazione.

David Bême

Commenta
06/07/2011

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale