Home  
  
  
    Le cause del mal di gola
Cerca

Il mal di gola
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Le cause del mal di gola

I mal di gola sono estremamente frequenti, negli adulti quanto nei bambini. Quali sono i motivi? Una panoramica delle cause principali del mal di gola.

Le cause del mal di gola
© Getty Images

Sono diverse le cause all'origine dei mal di gola acuti. In primo luogo, i virus. Ma anche i batteri e i lieviti possono aggredire la gola. Infine, altri fattori (fumo, inquinamento, allergie...) favoriscono la comparsa di questi dolori.

Virus: i nemici della gola

I virus, minuscoli parassiti delle cellule, sono le cause principali di infezione della gola o dei mal di gola. I principali virus responsabili? I rinovirus, coronavirus, il virus respiratorio sinciziale (VRS), i Myxovirus influenzae (virusinfluenzale) e parainfluenzae, gli adenovirus... Oltre 200 virus possono provocare mal di gola. Si stima che l'80% delle faringiti e delle laringiti e dal 60 al 90% delle angine siano di origine virale. In questo caso, gli antibiotici sono inutili. La cura? Degli antalgici, degli antipiretici (che fanno abbassare la febbre) e persino degli antinfiammatori, dei colluttori antisettici-anestetici. Il problema si risolve nel giro di 3 - 6 giorni.

Batteri e lieviti

I mal di gola possono essere causati da batteri. I più frequenti? Gli streptococchi A e gli stafilococchi. Circa il 20% degli adulti ha degli stafilococchi sulla pelle, mentre il 10% dei bambini li ha in gola. Quindi, la tonsillite streptococcica è l'infezione batterica più diffusa, responsabile di circa il 15% dei mal di gola diagnosticati dai medici. Le angine, faringiti e laringiti batteriche giustificano il ricorso a un trattamento antibiotico. Non curate, possono provocare complicazioni rare ma gravi. Più di rado, sono i lieviti a essere responsabili dei mal di gola, in particolare il Candida albicans (faringite e laringite da Candida albicans).

Fattori scatenanti dei mal di gola

L'insorgere del mal di gola può essere favorito da un'aria troppo secca, stanchezza (indebolimento del sistema immunitario), reflussi gastro-esofagei, un'allergia come il raffreddore da fieno, l'inquinamento, l'alcol, il fumo... La frequenza delle infezioni naso-gola-orecchie è maggiore nei fumatori. Il fatto stesso di aver parlato troppo o urlato eccessivamente, può causare mal di gola.

Tenere presente che, in caso di mal di gola persistente, soprattutto se associato a un cambiamento della voce, è necessario rivolgersi al medico. Questi sintomi possono essere quelli di un tumore della laringe o della faringe.

Alcune semplici regole permettono di proteggere la gola:

  •  Lavarsi le mani regolarmente;
  • Evitare di toccarsi gli occhi e la bocca,
  • Non riscaldare troppo gli ambienti (sono sufficienti 18°C) e umidificare;
  • Smettere di fumare o evitare il contatto con il fumo di sigaretta;
  • Dormire bene: un organismo riposato si difende meglio dalle infezioni.

Anne-Sophie Glover-Bondeau


Commenta
06/03/2013

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale