Home  
  
  
    Corri contro il diabete
Cerca

Vivere con il diabete
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Corri contro il diabete

Medaglia di bronzo nella staffetta 4X100 metri ai Giochi Olimpici di Atene, la velocista Christine Arron è oggi impegnata in una corsa meno mediatica: la staffetta "Corri contro il diabete" promossa da Novo Nordisk. Doctissimo ha intervistato la madrina dell'edizione 2006 di questa manifestazione.

Corri contro il diabete
© Getty Images

Doctissimo: Perché patrocinare una simile manifestazione?

Christine Arron: Desidero approfittare della mia notorietà in maniera consapevole, quindi, se posso aiutare le persone malate con la mia presenza, lo faccio con molto impegno e piacere.

Doctissimo: Pensa che la pratica dello sport possa permettere a dei malati di vivere meglio nel quotidiano?

Christine Arron: La pratica dello sport può effettivamente aiutare le persone affette da una malattia perché permette di evadere, di impegnarsi, di condividere un'attività con altri e di non rimanere focalizzati sulla patologia.

Doctissimo: Impegnarsi nello sport, respingere i propri limiti... sono concetti trasferibili alla malattia?

Christine Arron: Penso che da un punto di vista della forza di carattere gli atleti di alto livello debbano imporsi di essere forti tanto quanto le persone malate per raggiungere il loro obiettivo. Credo anche che lo sport permetta di superare molti limiti, in particolare la malattia, il divario sociale o la differenza del colore della pelle. Nello sport, siamo tutti uguali.

Doctissimo: Pensa che il coinvolgimento di atleti di alto livello possa stimolare il pubblico non sportivo a muoversi un po' di più?

Christine Arron: Credo sia importante coinvolgere gli sportivi di alto livello per dare l'esempio e rompere i tabù. Possiamo tutti ammalarci un giorno, quindi perché non impegnarci per condividere le esperienze vissute, a prescindere dal fatto di essere un atleta di alto livello o meno?

Doctissimo: Qual è il messaggio che desidera comunicare alle persone diabetiche?

Christine Arron: Voglio dire loro di non arrendersi mai e di non perdere mai la voglia di superarsi. È fondamentale!

Commenta
17/12/2012

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale