Home  
  
  
    Ipertiroidismo che cos'è
Cerca

Sistema endocrino
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Ipertiroidismo

Che cosa accade in presenza di una costante, eccessiva funzionalità della tiroide (ipertiroidismo)?

Tale condizione patologica, definita ipertiroidismo o ipertireosi, può provocare forte dimagrimento, nervosismo, accentuata emotività, gravi disfunzioni cardiache ed essere, inoltre, associata a esoftalmo, cioè a occhi fortemente sporgenti.

Le cause di simili disfunzioni tiroidee sono note?

L'ipertiroidismo può avere cause diverse. La più frequente è il morbo di Basedow, malattia autoimmune caratterizzata dalla produzione di autoanticorpi che agiscono come il TSH, cioè stimolando la tiroide; questo provoca gozzo ed esoftalmo.
Altra frequente causa di ipertiroidismo è il gozzo nodulare tossico, mentre più rare sono le tireotossicosi da abuso di antisettici a base di iodio e da uso prolungato dell'amiodarone, farmaco impiegato in alcune patologie cardiache.
Possono infine provocare ipertiroidismo la tiroidite subacuta e un aumento di TSH causato da adenoma ipofisario.

Come si cura l'ipertiroidismo?

La cura varia secondo la causa che l'ha indotto. Nella maggior parte dei casi, la terapia
di prima scelta è rappresentata da farmaci (come il metimazolo) che ri ducono la sintesi degli ormoni tiroidei. In casi particolari, si somministra iodio radioattivo o si ricorre a un intervento chirurgico che asporta la maggior parte della tiroide; entrambe le metodiche espongono al rischio di un ipotiroidismo iatrogeno. In presenza di noduli tiroidei si ottengono ottimi risultati con l'alcolizzazione (iniezione di alcol sotto guida ecografica) dei noduli stessi.

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale