Home  
  
  
    Iperparatiroidismo che cos'è
Cerca

Sistema endocrino
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Iperparatiroidismo

A quali fenomeni dà origine la produzione eccessiva di paratormone (iperparatiroidismo)?

Nella maggioranza dei casi, tale disfunzione porta a un aumento della quantità di calcio circolante nel sangue e all'escrezione di quantità abnormi sia di calcio sia di fosfati nell'urina.

Quali conseguenze può avere l'iperparatiroidismo?

a) Può portare alla formazione di calcoli renali e, conseguentemente, a una disfunzione degli stessi reni;
b) può provocare la decalcificazione delle ossa.

Come viene diagnosticato?

Sottoponendo ad analisi chimica un campione di sangue e riscontrando un aumento del calcio e una diminuzione del fosforo in esso contenuti, oppure determinando la presenza nell'urina di elevate quantità di queste due sostanze; l'esame radiografico, inoltre, pone in rilievo alterazioni caratteristiche della struttura ossea. Si può anche dosare direttamente il paratormone. Tutte le persone affette da calcoli renali dovrebbero sottoporsi a simili esami, per accertare l'eventuale presenza di malattie delle paratiroidi.

Quali pericoli comporta la decalcificazione ossea?

In conseguenza di tale alterazione, le ossa si indeboliscono, diventano fragili, per cui si rompono con notevole facilità, e formano cisti.

L'iperparatiroidismo porta a forti deformazioni ossee?

Sì; la conseguenza di questa disfunzione è in tal caso una malattia definita osteite fibroso-cistica di Recklinghausen, che provoca gravi deformazioni ossee.

Qual è la causa più frequente dell'iperparatiroidismo?

Un tumore benigno (adenoma), formatosi in una o più di queste ghiandole.

Come si cura l'iperparatiroidismo?

Mediante asportazione chirurgica (paratiroidectomia) della ghiandola in cui si è sviluppato l'adenoma.

La paratiroidectomia è un'operazione pericolosa?

No, non è più grave di un comune intervento chirurgico alla tiroide.

L'asportazione dell'adenoma paratiroideo porta alla guarigione delle cisti ossee e alla scomparsa delle deformazioni prodottesi nelle ossa?

Dopo un simile intervento chirurgico, si registra un sensibile miglioramento, per cui le cisti si riempiono e il calcio riprende a depositarsi nella sostanza ossea. Le deformazioni, per contro, non sempre scompaiono, soprattutto se preesistenti da tempo o molto accentuate.

Una paratiroide può svilupparsi in posizione anomala?

Sì. Talvolta una paratiroide si sviluppa in una posizione anomala nel collo o addirittura nella cavità tora cica. In simili casi, per procedere alla sua escissione in caso di iperparatiroidismo, la ghiandola deve prima venir localizzata.

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale