Home  
  
  
    Emorragia nasale che cos'è
Cerca

Otorinolaringoiatria (enciclopedia)
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Emorragia nasale

Quali sono le cause che provocano l'emorragia nasale o epistassi?

Possono essere locali o generali, o essere presenti entrambe, spesso tuttavia non vi è un motivo evidente.

Quali sono le principali cause locali dell'emorragia nasale?

a) Una lesione a livello del naso o alla base cranica, con o senza frattura;
b) la presenza di un corpo estraneo nel naso;
c) interventi sul naso;
d) un violento colpo di tosse, uno sternuto o il soffiarsi il naso con troppa energia;
e) lo stuzzicarsi le cavità nasali;
f) ulcerazioni provocate da malattie, quali la sifilide o la tubercolosi;
g) tumori benigni o maligni all'interno del naso o dei seni paranasali;
h) vene varicose a livello della mucosa nasale;
i) un'infiammazione acuta della mucosa nasale, per esempio nell'allergia, nelle sinusiti o nei comuni raffreddori.

Quali sono le principali cause generali dell'emorragia nasale?

a) Ipertensione arteriosa;

b) malattie della coagulazione;
c) cambiamenti di pressione atmosferica quali si verificano durante le ascensioni in montagna, le immersioni o le discese a grandi profondità marine;
d) malattie del fegato che provocano ittero e/o insufficiente produzione di fibrinogeno.

Come si può distinguere se un'emorragia nasale è provocata da una causa locale o da una causa generale?

La causa è probabilmente locale quando la perdita di sangue avviene da una sola narice; inoltre un'accurata esplorazione delle cavità nasali può rivelare un punto sanguinante o altre cause locali.

Come si può arrestare l'emorragia nasale?

In realtà vi sono due tipi di emorragia nasale. Nel 90% dei casi il sangue proviene dalla parte anteriore del naso, più precisamente dal setto, più raramente dalla zona etmoidale anteriore. Il punto di emorragia in genere può essere individuato e cauterizzato in anestesia locale. La cauterizzazione può essere praticata con composti chimici quali il nitrato d'argento o l'acido cromico, oppure con l'elettrocoagulazione.

Quali misure di pronto soccorso si devono adottare in caso di emorragia nasale?

Poiché, come si è detto, nella maggioranza dei casi questa proviene dalla parte anteriore del setto nasale, può essere frenata comprimendo il lato del naso dal quale si ha l'emorragia. E opportuno inserire nel naso un piccolo batuffolo di cotone, possibilmente inumidito con un farmaco vasocostrittore in gocce. Bisogna poi fare pressione su questo batuffolo per almeno dieci minuti; il paziente deve star seduto con la schiena eretta e con il capo flesso in avanti in modo da evitare che il sangue defluisca nel retrobocca.

Che cosa fare quando l'emorragia proviene dalla parte posteriore del naso?

Questo tipo di emorragia non si può curare da soli; il paziente deve essere ospedalizzato, poiché in genere si deve effettuare il tamponamento posteriore del naso attraverso la cavità orale.

Per quanto tempo bisogna tenere il tamponamento nasale?

Il tamponamento posteriore viene lasciato in loco per una settimana circa; il tamponamento anteriore deve essere tolto gradualmente, in genere a partire dal quarto giorno.

Come si cura un'emorragia nasale provocata da una malattia generale?

Bisogna consultare un medico esperto e intraprendere una terapia adeguata per la malattia di base mantenendo sotto controllo continuo i parametri della coagulazione.

I tumori del naso e dei seni paranasali sono frequenti?

I tumori benigni sono abbastanza frequenti; tra questi vengono inclusi i polipi nasali, le verruche e gli emangiomi (tumori dei piccoli vasi sanguigni). Fortunatamente, in questa parte del corpo i tumori maligni non sono molto comuni.

Come si curano i tumori benigni del naso o dei seni paranasali?

La maggior parte può essere asportata facilmente, nell'ambulatorio del chirurgo, in anestesia locale.

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale