Home  
  
    Otorinolaringoiatria
Cerca

Enciclopedia della salute
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato
Enciclopedia della salute

Otorinolaringoiatria

  • Tonsillite

    Quali sono i sintomi di un'infiammazione acuta delle tonsille e delle adenoidi?
    Dolore alla gola, febbre elevata, ingrossamento dei linfonodi del collo. Un'infezione delle adenoidi può propagarsi ai seni paranasali e impedire il passaggio dell'aria all'orecchio medio; talvolta l'infezione si può estendere...
    Leggi l'articolo

  • Tonsillectomia

    Quando è indicata l'asportazione delle tonsille (tonsillectomia) e delle adenoidi (adenoidectomia)?
    Un tempo alcuni medici raccomandavano questo tipo di operazione per tutti i bambini al raggiungimento dei 3-5 anni d'età. Attualmente, si consiglia l'ope razione solo quando le tonsille sono cronicamente...
    Leggi l'articolo

  • Faringite acuta

    Che cos'è la faringite?
    Un'infiammazione della mucosa del faringe (un condotto muscolo-membranoso posto dietro la cavità nasale, buccale e laringea e con le quali comunica) che può essere dovuta sia a fattori irritanti sia a fattori batterici o virali (Rinovirus, Adenovirus, Herpesvirus)..
    Leggi l'articolo

  • Faringite cronica

    Che cos'è la faringite cronica?
    Un'infiammazione cronica della mucosa del faringe, conseguente a ripetuti attacchi di faringite acuta, o secondaria a fattori irritanti cronici.
    Leggi l'articolo

  • Roncopatia o russamento

    Che cos'è la roncopatia o russamento?
    Un rumore respiratorio, prodotto durante il sonno e causato da vibrazione dei tessuti faringei. A volte il russamento può essere associato ad apnea ostruttiva.
    Leggi l'articolo

  • Raucedine

    Che cosa significa l'insorgere di raucedine?
    Tale alterazione vocale, che può presentarsi in vari gradi, fino alla completa perdita della voce (afonia), è sintomatica di un processo patologico sviluppatosi nel laringe.
    Leggi l'articolo

  • Laringite

    Che cos'è la laringite?
    Un'infiammazione del laringe, solitamente dovuta a un'infezione batterica o virale.
    Leggi l'articolo

  • Tumori del laringe

    Sono frequenti i tumori del laringe?
    Sì; è una condizione in cui ci si imbatte frequentemente. Per fortuna la maggior parte di questi tumori sono benigni.
    Leggi l'articolo

  • Tracheite

    Che cos'è la tracheite?
    Un'infiammazione della mucosa che riveste la trachea.
    Leggi l'articolo

  • Tracheotomia

    Che cos'è la tracheotomia?
    Un'operazione in cui viene eseguita un'apertura artificiale nella trachea, mediante un'incisione nella regione anteriore del collo, al di sotto del laringe.
    Leggi l'articolo

  • Cisti branchiali

    Che cosa sono le cisti branchiali, o branchiogene?
    Sono tumefazioni che persistono come residui di un incompleto riassorbimento di solchi, o tasche, branchiali che sono presenti durante lo sviluppo embrionale.
    Leggi l'articolo

  • Rinoscopia

    Che cos'è la rinoscopia?
    Una tecnica per esaminare la cavità nasale.
    Leggi l'articolo

  • Diafanoscopia ed endoscopia

    Che cos'è la diafanoscopia?
    La tecnica che consente di osservare i seni paranasali, esaminandone la trasparenza alla luce. Una fonte luminosa viene introdotta nella bocca del paziente; la luce si diffonde a tutto il viso e illumina anche i seni paranasali che, essendo normalmente pieni di aria,...
    Leggi l'articolo

  • Raffreddore

    Che cos'è il raffreddore comune?
    Il raffreddore comune, chiamato anche corizza, è un'infiammazione acuta, di origine virale, della mucosa nasale e faringea.
    Leggi l'articolo

  • Rinite allergica

    Che cos'è la rinite allergica?
    Un'infiammazione acuta della mucosa nasale e faringea, che insorge su base allergica. Costituisce il cosiddetto "raffreddore da fieno".
    Leggi l'articolo

  • Sinusite

    La sinusite è una condizione morbosa frequente?
    La sinusite è una delle [content id="22"]malattie [/content]più frequenti che si incontrano in medicina. Consiste in un'infiammazione della mucosa che riveste uno o più seni paranasali; quando sono interessate tutte le cavità,...
    Leggi l'articolo

  • Rinite cronica

    Che cos'è la rinite cronica?
    Un'infiammazione della mucosa del naso, che ha un lungo decorso e sintomi larvati.
    Leggi l'articolo

  • Ozena

    Che cos'è l'ozena?
    Una forma di rinite cronica a causa ignota, che determina l'atrofia della mucosa e delle ossa nasali, con formazione di croste fetide.
    Leggi l'articolo

  • Deviazione del setto

    Che cos'è la deviazione del setto nasale?
    Come si è detto, il setto nasale è la parete che divide il naso in due cavità simmetriche; esso è composto di tessuto cartilagineo e di tessuto osseo, e, quando non segue esattamente la linea mediana, si parla di deviazione del setto.
    Leggi l'articolo

  • Fratture del naso

    La frattura del naso si verifica di frequente?
    Sì; è una delle lesioni più comuni a causa della posizione molto esposta della struttura del naso e della sottigliezza e delicatezza delle sue ossa.
    Leggi l'articolo

  • Emorragia nasale

    Quali sono le cause che provocano l'emorragia nasale o epistassi?
    Possono essere locali o generali, o essere presenti entrambe, spesso tuttavia non vi è un motivo evidente.
    Leggi l'articolo

  • Polipi nasali

    Che cosa sono i polipi nasali?
    Sono masserelle, simili ad acini d'uva, costituite da tessuto rigonfio, che sporgono dal seni paranasali nelle cavità del naso. Si distinguono: le forme prepolipoidi, nelle quali l'edema è limitato al meato medio delle fosse nasali; quelle minori moriformi; le poliposi...
    Leggi l'articolo

  • Tappo di cerume

    È normale la formazione di cerume nei condotti uditivi esterni?
    Sì; il cerume viene normalmente secreto in tutti gli individui.
    Leggi l'articolo

  • Dolori al condotto uditivo

    Da che cosa sono causati i dolori a livello del condotto uditivo?
    In genere sono di origine infiammatoria e possono essere provocati da un foruncolo, da una pustola, da un eczema, da una ferita oppure da un corpo estraneo penetrato nel condotto.
    Leggi l'articolo

  • Otite media

    Quali sono le cause dell'otite media?
    Le infezioni dell'orecchio medio sono in genere secondarie a un'infiammazione, per esempio un raffreddore, un'infezione a livello della gola o un'infiammazione delle adenoidi, propagatasi attraverso la tromba d'Eustachio. Anche le malattie infettive dei bambini,...
    Leggi l'articolo

  • Mastoidite

    Come si può stabilire se un'infezione dell'orecchio medio si è propagata fino a interessare la mastoide?
    Si deve sospettare un'infezione mastoidea (mastoidite) se: a) vi è un improvviso rialzo di temperatura, con perdita dell'appetito e ingrossamento dei linfonodi del collo; b) vi è dolore dietro l'orecchio,...
    Leggi l'articolo

  • Otosclerosi

    Che cos'è l'otosclerosi?
    L'otosclerosi od otospongiosi è una malattia ereditaria dell'orecchio interno, caratterizzata dal blocco progressivo della staffa alla finestra ovale, in conseguenza di una degenerazione del tessuto osseo del labirinto.
    Leggi l'articolo

  • Sordità

    Quali sono le cause della sordità?
    Nel 50% dei casi la sordità dipende da fattori genetici, più precisamente da una mutazione del gene "connexina 26", identificato di recente. Per il resto la sordità è correlata a disturbi nella trasmissione delle onde sonore dal condotto uditivo, attraverso...
    Leggi l'articolo

  • Sindrome di Menière

    Che cos'è la sindrome di Menière?
    È una malattia caratterizzata da attacchi improvvisi di vertigine di tipo rotatorio spesso accompagnata da vomito, percezione di ronzii o tinniti, diminuzione Neurologia).
    Leggi l'articolo

  • Malformazioni congenite dell'orecchio

    Quali sono le malformazioni dell'orecchio presenti fin dalla nascita?
    Possono essercene di diversi tipi: a) assenza del condotto uditivo esterno: questa malformazione è generalmente accompagnata da un anormale sviluppo dell'orecchio medio, mentre l'orecchio interno, che controlla il senso dell'equilibrio,...
    Leggi l'articolo

  • Tumori del nervo acustico

    È grave il tumore del nervo acustico?
    Sì. Fra l'altro deve essere curato da un neurochirurgo, poiché la lesione riguarda l'area cerebrale.
    Leggi l'articolo



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale