Home  
  
  
    Malocclusione dentaria che cos'è
Cerca

Odontoiatria e stomatologia
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Malocclusione dentaria

Che cos'è la malposizione dentaria?

Il non allineamento dei denti, dovuto a fattori genetici, funzionali (sproporzione tra le dimensioni dei denti e quelle di mandibola e mascella) o ad abitudini acquisite (uso di tettarelle, succhiamento del pollice, onicofagia ecc.); ne consegue malocclusione, cioè un rapporto anomalo di chiusura tra i denti superiori e quelli inferiori.

La malocclusione ha conseguenze sulla masticazione?

Certamente; può modificare il modo di masticare e, nel tempo, dar luogo a vari disturbi.

Quali disturbi e patologie possono essere correlati con una masticazione scorretta?

Acufeni, ossia percezione di suoni (ronzi, fischi, sibili) in assenza di rumori ambientali; scroscio del condilo, cioè rumori provocati da alterazioni dei movimenti dell'articolazione tra mandibola e mascella; patologia cervicale; emicrania muscolotensiva ecc.

Come viene valutata la correttezza o meno della masticazione?

Può essere usata una speciale apparecchiatura che registra i dati relativi all'intera gamma dei movimenti masticatori, consentendo un'accurata analisi al computer della situazione del paziente. Successivamente si può predisporre un modello artificiale delle arcate dentarie, sul quale si mettono a punto tipo e modalità di intervento correttivo.

In che modo si interviene per ripristinare la masticazione corretta?

Nel caso di soggetti adulti, col trattamento di eventuali lesioni parodontali, estrazioni, otturazioni e sostituzione con nuove protesi di quelle eventualmente responsabili, almeno in parte, di malocclusione. Nella malposizione dentale infantile, adottando misure di ortodonzia.

Quali sono queste misure?

Il controllo odontoiatrico va iniziato attorno ai 3-4 anni. In caso di non allineamento dentale, la correzione è attuata tramite dispositivo ortodontico, che può essere del tipo monoblocco a elastici oppure a bottoncini fissi. La prevenzione dentale infantile comprende anche quella della carie con la fluoroprofilassi (da 1 a 14 anni) e con la sigillatura dei solchi superficiali.

Che cos'è la sigillatura dei solchi superficiali?

Una tecnica mediante la quale i solchi presenti sulla superficie dei denti vengono chiusi con un'apposita sostanza allo scopo di prevenire la carie superficiale.

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale