Home  
  
  
    Retinite pigmentosa che cos'è
Cerca

Oculistica (enciclopedia)
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Retinite pigmentosa

Che cos'è la retinite pigmentosa?

Una malattia di origine ereditaria (ne è responsabile il gene RP3 sul cromosoma X) che porta alla degenerazione dei fotorecettori della retina (coni e bastoncelli) a causa di un anomalo deposito di sostanze pigmentate.

Quali sono i sintomi?

Una perdita progressiva dell'acuità visiva che si evidenzia attorno ai 50 anni e lentamente può giungere fino alla cecità.

Può esser curata?

Attualmente è possibile soltanto la diagnosi prenatale di questa malattia; in futuro è possibile si riesca a curarla con la terapia genica.

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale