Home  
  
  
    Paralisi del facciale (paralisi di bell) che cos'è
Cerca

Neurologia (enciclopedia)
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Paralisi del facciale (paralisi di bell)

Che cos'è la paralisi di Bell ?

È un'infiammazione del nervo facciale che porta alla paralisi di una metà della faccia; la faccia e la bocca si incurvano dal lato colpito e l'occhio non riesce a chiudersi completamente. Può sopravvenire a tutte le età e in entrambi i sessi.

Quale ne è la causa?

Spesso segue una prolungata esposizione a correnti d'aria fredde (paralisi a frigore); in alcuni casi, soprattutto quando tenda a recidivare, può essere utile la ricerca di anticorpi verso specifici germi (Borrelia).

Si può curare?

Le forme più lievi possono regredire spontaneamente in qualche settimana. In ogni caso, oltre alle precauzioni per l'occhio coinvolto (bendaggio, lacrime artificiali), si inizia abitualmente una terapia antinfiammatoria precoce, che nelle forme più severe può comprendere anche composti steroidei. Queste ultime forme possono talora trarre beneficio da una riabilitazione con elettrostimolazione muscolare. Di norma il recupero è completo.

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale