Home  
  
  
    Meningite che cos'è
Cerca

Neurologia (enciclopedia)
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Meningite

Che cos'è la meningite?

Si definisce così uno stato infiammatorio acuto delle membrane di rivestimento del sistema nervoso (meningi). Come l'encefalite, anche la meningite può essere dovuta a cause sia infettive sia tossiche.

Come si manifesta?

I sintomi più comuni sono forte cefalea ed eventuale dolore alla schiena, con irrigidimento della colonna dorsale e in particolare della nuca, febbre, vomito, torpore e possibile coma. Nel neonato e nel bambino piccolo i sintomi possono essere più sfumati e si può frequentemente osservare uno stato di prostrazione associato a irritabilità marcata.

Come si diagnostica?

Alcuni segni e sintomi sono molto indicativi; fondamentale per la diagnosi è l'esame del liquor, con analisi batteriologiche e/o tossicologiche.

Come si cura?

Alla terapia farmacologica specifica per l'agente causale viene associata terapia antinfiammatoria e antiedema.

Può lasciare esiti permanenti?

Nella maggior parte dei casi il recupero è completo e senza esiti; in alcune forme particolarmente aggressive si possono manifestare le conseguenze di esiti cicatriziali a carico delle meningi (per es., idrocefalo).

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale