Home  
  
  
    Leishmaniosi che cos'è
Cerca

Malattie infettive e parassitarie
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Leishmaniosi

Che cos'è la leishmaniosi?

Una malattia infettiva, causata da parassiti unicellulari chiamati leishmanie, trasmessa all'uomo dagli animali, che comprende diverse forme cliniche, tra cui: leishmaniosi viscerale o interna, chiamata anche anemia splenica infantile (in quanto colpisce in prevalenza i bambini) e kala-azar (termine indiano che significa "febbre nera"); leishmaniosi cutanea o bottone d'Oriente; leishmaniosi americana, o mucocutanea, definita anche espundia. Si tratta di malattie molto gravi, diffuse quasi esclusivamente nei paesi tropicali (le prime due forme si riscontrano peraltro anche in Italia); la leishmaniosi viscerale, in particolare, registra un alto indice di mortalità, soprattutto se non curata; il bottone d'Oriente e la forma americana sono associati in prevalenza ad alterazioni cutanee, che di solito vengono però curate con successo mediante un'opportuna terapia, per cui le probabilità di guarigione sono assai maggiori che nel caso della forma viscerale.
I farmaci usati sono gli antimoniali, l'allopurinolo e la pentamidina.

Quali animali trasmettono le leishmanie?

I flebotomi (pappataci), i roditori, i cani e le volpi possono trasmettere la malattia.

Come deve avvenire la prevenzione?

Cercando di evitare la puntura dei pappataci usando repellenti cutanei, abiti coprenti e zanzariere a maglie fini applicate alle porte, alle finestre e al letto.

Esiste la possibilità di vaccinazione?

Sì.

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale