Home  
  
  
    Colera che cos'è
Cerca

Malattie infettive e parassitarie
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Colera

Che cos'è il colera?

Una malattia infettiva che colpisce l'intestino ed è causata da un batterio a for ma di virgola, il vibrione del colera (Vibrio cholerae asiaticae o bacillo virgola).
La trasmissione avviene per lo più tramite acqua, o cibi, inquinati da escrementi infetti o anche attraverso il contatto con soggetti infetti.

Dove è diffuso?

Soprattutto in Asia, dove dà origine a gravi epidemie. In Italia si è avuta un epidemia in Puglia nel 1994.

Quali sono i suoi sintomi?

Violenti attacchi di diarrea, con feci sierose, simili ad acqua di riso, seguiti da una fortissima disidratazione.

È una malattia pericolosa?

Sì, in quanto registra un indice di mortalità del 30-60%. Una tempestiva terapia a base di fleboclisi per reintegrare il fabbisogno idrico aumenta sensibilmente le probabilità di guarigione riducendo la mortalità all'1%.

Esistono antibiotici specifici contro il colera?

No; ma è possibile intervenire positivamente sul decorso della malattia mediante somministrazione di tetracicline in dosaggio elevato e di sulfadoxina e doxiciclina (usate anche per la prevenzione).

Come si può prevenire la diffusione del colera?

Le misure più efficaci in tal senso sono:
a) isolamento rigoroso dei malati in un apposito reparto d'ospedale;
b) igiene scrupolosa e misure sanitarie generali per prevenire l'inquinamento dell'acqua;
c) vaccinazione di tutti coloro che devono recarsi in paesi in cui la malattia è endemica, o compare in forma epidemica, con i nuovi vaccini contro il vibrione colerico.

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale