Home  
  
  
    Botulismo che cos'è
Cerca

Malattie infettive e parassitarie
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Botulismo

Cos'è il botulismo?

Una tossinfezione alimentare acuta, sovente letale, causata dall'esotossina prodotta dal batterio Clostridium botulinus che si sviluppa in cibi mal sterilizzati o mal conservati.

Quali sono i sintomi del botulismo?

Sintomi gastroenterici e neurologici (disfagia, disartria, diplopia, dispnea ecc.) molto gravi che portano sovente a paralisi progressiva.

Come si cura?

Si può tentare di curare il botulismo con siero antibotulino, con immunoglobuline umane e con farmaci sintomatici. È importante, vista la gravità della malattia, evitare di contrarla astenendosi dal consumare prodotti in scatola che presentino rigonfiamenti della confezione, decolorazione delle carni, odore di burro rancido, e cibi conservati sospetti.

Perché gli alimenti conservati artigianalmente sono più rischiosi?

Perché se per la sterilizzazione non si usa la pentola a pressione, non si raggiungono con la semplice bollitura temperature superiori ai 100 °C, alle quali il batterio viene distrutto. Poiché la tossina è termolabile, è opportuno tornare a cuocere, prima dell'uso, il cibo conservato per scongiurare ogni rischio.
(morbo di Bang, febbre maltese o mediterranea, febbre ondulante)

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale