Home  
  
  
    Ulcera molle o venerea che cos'è
Cerca

Malattie a trasmissione sessuale (enciclopedia)
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Ulcera molle o venerea

Come si contrae l'ulcera molle?

Attraverso contagio diretto per via sessuale.

Da quale agente patogeno è causata l'ulcera molle?

L'agente eziologico di tale malattia è il batterio Haemophilus ducrey.

Come si manifesta?

Sotto forma di infiammazione della mucosa genitale, con ingrossamento delle linfoghiandole inguinali e susseguente comparsa sulla mucosa o sulla pelle di una o più macchioline rossastre; queste, nel giro di 24-36 ore, diventano vescicole e pustole; la rottura di queste ultime, dopo 4-5 giorni, determina la formazione dell'ulcera.

Quali sono i sintomi?

Coesistono di solito più ulcere dolenti, di consistenza molle, rotondeggianti, con fondo che produce un secreto mucopurulento.

Può verificarsi guarigione spontanea dell'ulcera molle?

No; è necessario intervenire tempestivamente, perché tale ulcerazione non solo stenta a guarire, ma può dar luogo, per autoinoculazione, allo sviluppo di ulteriori ulcere.

Che differenza c'è tra l'ulcera molle e quella dura sifilitica?

L'ulcera dura sifilitica è indolente e ha una scarsa secrezione purulenta.

Possono coesistere ulcera dura e ulcera molle?

Sì, nel qual caso si parla di ulcere miste.

Come si cura?

Con gli antibiotici, dopo consultazione medica.

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale