Home  
  
    Ematologia
Cerca

Enciclopedia della salute
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato
Enciclopedia della salute

Ematologia

  • Anemie

    Che cosa si intende per anemia?
    In medicina, si parla di anemia quando il numero dei globuli rossi o il loro tasso di emoglobina è diminuito al punto da risultare inferiore ai valori considerati normali.
    Leggi l'articolo

  • Policitemia primaria vera

    Che cos'è la policitemia primaria vera?
    Una malattia cronica, definita anche policitemia idiopatica o eritremia, che è caratterizzata dalla presenza nel sangue di un numero eccessivo di globuli rossi (un fenomeno indicato come poliglobulia).
    Leggi l'articolo

  • Emofilia

    Che cos'è l'emofilia?
    Una malattia, ereditaria per via diaginica (il difetto genico è trasmesso dalla madre, perché legato al cromosoma X), caratterizzata da una ritardata coagulazione del sangue e dalla conseguente, abnorme tendenza alle emorragie. Appartiene quindi al gruppo delle malattie...
    Leggi l'articolo

  • Diatesi emorragica

    Che cosa si intende per "diatesi emorragica"?
    Con tale definizione si indica una predisposizione costituzionale alle [content id="14356"]emorragie[/content], che talune persone presentano pur non soffrendo di una vera e propria [content id="8443"]emofilia[/content]. Questa predisposizione, che si...
    Leggi l'articolo

  • Leucemia

    Che cos'è la leucemia?
    Con il termine "leucemia" si indica un gruppo di malattie, del tessuto emopoietico, che sono caratterizzate dalla presenza nel sangue di un numero abnorme di globuli bianchi. Si tratta di forme patologiche molto gravi.
    Leggi l'articolo

  • Linfoma

    Che cosa si intende per "linfoma"?
    In senso generale, questo termine viene usato per indicare una malattia caratterizzata dalla proliferazione di elementi del tessuto linfatico. È una malattia tumorale.
    Leggi l'articolo

  • Mieloma

    Che cos'è il mieloma?
    È un tipo particolare di neoplasia della serie linfocitaria, caratterizzato dalla proliferazione di plasma-cellule (che altro non sono se non linfociti B attivati) che producono una elevatissima quantità di immunoglobuline (anticorpi) dello stesso tipo. La neoplasia si sviluppa...
    Leggi l'articolo

  • Processi infettivi dei linfonodi

    Che cosa accade quando batteri o tossine giungono nei linfonodi?
    Si produce un'infiammazione dei linfonodi (linfoadenite).
    Leggi l'articolo

  • Processi neoplastici

    Oltre che da processi infettivi, l'ingrossamento dei linfonodi può essere provocato anche da altre malattie?
    Sì i vasi linfatici costituiscono una delle vie più comuni di diffusione delle cellule neoplastiche che, di conseguenza, finiscono spesso per interessare anche i linfonodi, provocandone l'ingrossamento.
    Leggi l'articolo

  • Forme patologiche e splenomegalie

    Quali sono le malattie e le alterazioni che colpiscono comunemente la milza?
    a) Anemia emolitica congenita (ittero emolitico o sferocitosi ereditaria): questa condizione morbosa è caratterizzata da ingrossamento della milza (splenomegalia), anemia e leggero ittero. È il risultato di un'anomalia strutturale...
    Leggi l'articolo

  • Splenectomia

    L'ingrossamento della milza richiede sempre l'intervento chirurgico?
    No; per portare a tale decisione, sono necessari altri reperti ematologici. Certe condizioni morbose — come il morbo di Hodgkin, la leucemia, la malattia di Gaucher, la cirrosi epatica — raramente traggono beneficio dall'asportazione...
    Leggi l'articolo



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale