Home  
  
  
    Psoriasi che cos'è
Cerca

Dermatologia (enciclopedia)
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Psoriasi

Che cos'è la psoriasi?

È una malattia cronico-recidivante della pelle, caratterizzata da chiazze rosse ricoperte da squame cornee poco aderenti. Le lesioni possono interessare tutta la pelle, ma prediligono i gomiti, le ginocchia, il cuoio capelluto. In certi casi le lesioni cutanee sono associate ad artropatia infiammatoria (artropatia psoriasica) che interessa in prevalenza le piccole articolazioni.

A che cosa è dovuta la psoriasi?

Si ritiene sia dovuta a un'alterazione dei meccanismi dell'immunità cellulo-mediata.

La psoriasi può essere ereditaria?

In alcune famiglie la psoriasi si manifesta più frequentemente che in altre, per cui è ammessa una predisposizione genetica.

È contagiosa?

No.

Si conoscono i fattori scatenanti di questa malattia?

Si ritiene che, in dati casi, possano agire da fattori scatenanti i traumi superficiali, le malattie infettive (infezioni focali da streptococchi), l'uso prolungato di taluni farmaci (sali di litio, preparati iodati, betabloccanti), oppure le situazioni stressanti.

È una malattia cutanea molto frequente?

Sì, è una delle dermatosi più diffuse e colpisce tutte le età, anche se con frequenza maggiore tra i 20 e i 40 anni.

È possibile guarire?

Con trattamenti topici è possibile far scomparire le chiazze, ma queste tendono a ricomparire di frequente. Per le psoriasi molto diffuse, vi sono moderni farmaci molto efficaci.

Esiste una terapia elettiva per il trattamento della psoriasi?

La terapia varia da caso a caso a seconda della estensione e gravità delle lesioni.
Attualmente vi sono farmaci, per uso orale, che in alta percentuale di casi gravi riescono a dominare la dermatosi: sono impiegati i retinoidi, gli antimetabolici, la fotochemioterapia e, a volte, la ciclosporina A e il metotrexato.

Che cos'è la fotochemioterapia?

Un trattamento molto efficace che unisce l'esposizione ai raggi ultravioletti di tipo A (UV.A) all'assunzione orale di farmaci fotosensibilizzanti (psoraleni).

Invecchiando, la psoriasi tende a migliorare spontaneamente?

No.

Può abbreviare la vita o metterla in pericolo?

No.

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale