Home  
  
  
    Orticaria che cos'è
Cerca

Dermatologia (enciclopedia)
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Orticaria

L'orticaria è una manifestazione allergica della pelle?

Lo è in molti casi; il nome deriva da "ortica" perché le manifestazioni cutanee sono abbastanza simili a quelle che la pelle presenta dopo il contatto con le ortiche.

Come si manifesta?

Con un'eruzione a placche o papule (ponfi) più o meno estesa, accompagnata da intenso prurito, che aumenta insopportabilmente negli ambienti molto riscaldati o a contatto con indumenti pesanti.

Vi sono vari tipi di orticaria?

Si distinguono l'orticaria comune e l'orticaria fisica. Spesso si può riconoscere nella patogenesi di un meccanismo immunologico.

Quali possono essere gli agenti scatenanti dell'orticaria comune?

Sono numerosissimi e variano enormemente da soggetto a soggetto . Si tratta di farmaci, alimenti, inalanti, infezioni, alcune malattie interne, fattori di origine psicologica e fattori di origine genetica.

L'orticaria in senso stretto è dovuta a reazione a una sostanza presente nelle foglie dell'ortica?

Sì. I peli delle ortiche contengono una resina ad azione revulsiva che provoca sulla pelle le manifestazioni sopra descritte.

La pelle può essere allergica ad altre piante oltre all'ortica?

Sì; vi sono persone allergiche alle primule, al sommacco ecc.

Questo tipo di orticaria è contagioso?

No.

Come si può evitare l'orticaria in senso stretto?

Imparando a riconoscere la pianta che la provoca ed evitandola.

Per orticarsi è necessario il contatto diretto con l'ortica?

Sì. La reazione cutanea orticariosa di questo tipo si manifesta solo se la cute viene a contatto con il vegetale orticariogeno.

Quali sono i fattori scatenanti dell'orticaria fisica?

I più comuni sono: la pressione esercitata sulla cute, le vibrazioni, il freddo, il calore, la luce solare, l'acqua.

Qual è la cura migliore dell'orticaria?

Vi sono molti semplici preparati "antiprurito" che hanno un effetto lenitivo; i farmaci al cortisone sono molto efficaci, ma richiedono l'attento controllo medico.
Inoltre sono impiegati, a seconda del tipo e della gravità dell'orticaria, antistaminici.

Un attacco di orticaria conferisce l'immunità contro futuri attacchi?

No.

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale