Home  
  
  
    Cistoscopia che cos'è
Cerca

Apparato urinario (enciclopedia)
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Cistoscopia

Che cos'è una cistoscopia?

Un esame che consiste nell'osservazione diretta dell'interno della vescica mediante uno strumento a forma di tubo, il cistoscopio, inserito attraverso l'uretra.
Il cistoscopio è munito di lampada e di lenti, che consentono un'eccellente visione dell'interno della vescica. Questo strumento permette inoltre di esaminare gli sbocchi degli ureteri.

È un esame doloroso?

Nella donna è praticamente indolore; nell'uomo provoca un certo disagio che può comunque essere minimizzato con l'uso di anestetici locali; nei bambini viene eseguito in anestesia generale.

Quali sono gli effetti collaterali della cistoscopia?

Un certo disagio temporaneo nella minzione e presenza di sangue nelle urine; per un giorno o due può anche esserci un rialzo di temperatura. Si consiglia, perciò, una copertura antibiotica profilattica.

È necessario farsi ricoverare in ospedale?

Di solito no. Nella maggior parte dei casi la cistoscopia può essere eseguita nell'ambulatorio dell'urologo. Il ricovero in ospedale è consigliabile quando occorra inserire nei reni, attraverso gli ureteri, dei cateteri; è obbligatorio quando questi cateteri devono essere lasciati in loco per qualche giorno.

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale