Home  
  
  
    Cisti polmonari che cos'è
Cerca

Apparato respiratorio (enciclopedia)
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Cisti polmonari

Che cosa sono le cisti polmonari?

Sacche dotate di una parete piuttosto sottile e contenenti aria o liquido, che di solito rappresentano una malformazione congenita. Talune cisti sono asintomatiche, mentre altre comprimono sia i vasi sanguigni limitrofi sia il parenchima circostante, provocandone talora il collasso.
Talvolta, ma molto raramente, sono espressione della presenza nel polmone dell'echinococco, un parassita che forma attorno a sé una cavità cistica.

Le cisti polmonari possono infettarsi e dare origine ad ascessi?

Sì; alcune possono anche lacerarsi e lasciare così defluire l'aria in esse contenuta, che si accumula nella cavità toracica.
Nel caso delle cisti da echinococco, la loro rottura può portare a una disseminazione del parassita all'interno del polmone.

Come si curano?

Nel caso provochino sintomi, è opportuno intervenire chirurgicamente, asportando sia la cisti sia il parenchima circostante, cioè praticando una cosiddetta resezione segmentaria.

L'asportazione delle cisti polmonari porta a risultati soddisfacenti?

Sì; nella maggioranza dei casi si raggiunge in tal modo la completa guarigione.

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale