Home  
  
  
    Diverticolo di Meckel che cos'è
Cerca

Apparato digerente (enciclopedia)
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Diverticolo di Meckel

Che cos'è il diverticolo di Meckel?

Un'appendice a forma di dito di guanto che si riscontra talvolta nella parete dell'intestino tenue, più precisamente dell'ileo, e costituisce un residuo embrionale, cioè una porzione di intestino che si forma durante l'embriogenesi e che non viene riassorbita durante i successivi processi di maturazione che portano alla costituzione definitiva dell'intestino.

È una malformazione comune?

No, piuttosto rara.

Riveste notevole importanza?

Sì, perché può dar luogo a processi morbosi, soprattutto a infiammazioni, abbastanza simili a quelli dell'appendice.

Come viene diagnosticata l'infiammazione del diverticolo di Meckel?

In base ai sintomi che insorgono in chi è affetto da questa malformazione (di solito nei bambini) e che sono costituiti da dolori addominali, sensibilità alla pressione nella parte centrale dell'addome, leggera febbre e diarrea.

Come si cura?

Non appena l'infiammazione è stata diagnosticata con certezza, occorre intervenire chirurgicamente al più presto, per evitare che si produca un'emorragia o la perforazione del diverticolo infiammato. L'operazione è simile a quella dell'appendicite e consiste nell'escissione del diverticolo.

È un intervento chirurgico serio?

Non necessariamente; di solito viene superato ottimamente senza conseguenze.

Quanto dura la convalescenza postoperatoria?

Il decorso postoperatorio è più o meno simile a quello dell'appendicectomia .

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale