Home  
  
  
    Cancro del retto che cos'è
Cerca

Apparato digerente (enciclopedia)
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Cancro del retto

Il cancro del retto o dell'ano è molto comune?

Sì, è tra le neoplasie più comuni.

Da che cosa è provocato?

Non se ne conosce la causa effettiva; spesso però trae origine da polipi benigni.

È possibile prevenirne lo sviluppo?

In certa misura, sì, in quanto esami retto- e sigmoidoscopici eseguiti con regolarità possono portare alla scoperta di proliferazioni benigne che, se non escisse, potrebbero degenerare.

Come viene diagnosticato il cancro rettale?

a) Mediante esplorazione digitale del canale rettale;
b) attraverso la biopsia di un frammento di tessuto tumorale.

Qual è la sua sintomatologia?

Alterazione del ritmo abituale di defecazione, presenza, nelle feci, di sangue e/o di muco, continuo stimolo a dover evacuare.

A quale età viene riscontrato con maggior frequenza?

Per lo più nella media e nella tarda età, ma può insorgere in qualsiasi periodo della vita.

Come si cura il cancro del retto?

Mediante escissione del retto e di un tratto di colon discendente, e successiva colostomia . In taluni casi è possibile asportare la porzione intestinale malata e ripristinare la continuità dell'intestino, senza ricorrere alla creazione di un ano preternaturale.

L'escissione di un cancro rettale è un intervento chirurgico pericoloso?

Anche se attualmente viene superata senza difficoltà da oltre il 95% dei pazienti, si tratta di un'operazione che dura oltre 3 ore e comporta una degenza in ospedale di circa 2 settimane.

È possibile la guarigione definitiva?

Sì, senza dubbio. Se la proliferazione maligna viene scoperta in uno stadio in cui non si è ancora diffusa in altre parti dell'organismo, la guarigione definitiva è possibile in oltre la metà dei casi.

L'asportazione del retto pregiudica la possibilità di condurre una vita normale e attiva?

No. L'ano preternaturale consente una normale vita di relazione. L'applicazione di
particolari contenitori permette di raccogliere le feci quando vengono emesse e realizza una protezione efficace contro ogni inconveniente.

Commenta

Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale