Home  
  
  
    Il TSH
La tiroide
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Il TSH

Il TSH o ormone tireostimolante viene prodotto dall'ipofisi e regola la secrezione degli ormoni tiroidei. Il TSH (thyroid stimulating hormone) favorisce l'assorbimento dello iodio (componente fondamentale degli ormoni della tiroide) da parte delle ghiandole e in particolare la produzione degli ormoni tiroidei, T3 e T4. Per questo motivo è molto importante tenere sempre sotto controllo i valori di questo ormone.

Condizioni di prelievo

Il TSH
© Thinkstock

Prelievo di sangue venoso (in generale alla piega del gomito).
Il prelievo sarà realizzato di preferenza al mattino. Evitare lo stress prima del prelievo. Segnalare eventuali trattamenti in corso.

Perché è importante conoscerne il dosaggio

La TSH è un ormone prodotto dall'ipofisi anteriore sotto l'influenza di diversi fattori. Agisce sulla tiroide principalmente stimolando la secrezione degli ormoni tiroidei. Il suo dosaggio con metodi ultrasensibili (TSH-US), associato a quello degli ormoni T3 e T4, permette di studiare le iper e ipotiroidi. Questo permette di rilevare TSH molto basse, ed evita la realizzazione di test di stimolazione. Questo dosaggio permette anche di seguire il trattamento delle distiroidi (in particolare delle ipertiroidi).

D’altra parte, il suo tasso è molto elevato 30 minuti dopo la nascita, per poi scendere di nuovo nei primi 5 giorni di vita. Questo permette il rilevamento sistematico nei neonati dell’ipotiroidismo congenito (Test di Guthrie).

Valori normali

  • 0,15 – 4,9 mU arb /l

Variazioni patologiche

  • Diminuzione: (TSH < 0,1 mU /l)
    Ipertiroidismo (con FT3 e FT4 + )
    Ipertiroidismo infraclinico o trattamento iniziale (con FT3 e FT4 normali)
    Gozzo eutiroideo, depressione endogena, inizio di gravidanza, insufficienza ipofisaria (FT3 e FT4 - )
  • Aumento: (TSH > 5 mU /l)
    Ipotiroidismo primitivo = insufficienza della ghiandola tiroidea, con tasso di FT3 e FT4 -. Ipotiroidismo infraclinico o trattamento iniziale (con FT3 e FT4 normali)
    Tumore dell’anti-ipofisi (con FT3 e FT4 + ) o insensibilità dell’ipofisi agli ormoni tiroidei o adenoma tireotropo

Farmaci che possono interferire con il dosaggio

Corticoidi, serotoninergici, dopaminergici, oppiacei, somatostatina, somatotropina, metoclopramide, sulpiride, noradrenalina.

Dott. Marie-Françoise Odou

Commenta
21/08/2012

Per saperne di più:


Newsletter

ciao

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale