Home  
  
  
  
    Sterilità nell'uomo
Cerca

L'apparato genitale
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La sterilità nell'uomo

Sterilità e impotenza impediscono il concepimento. Se la prima va curata dal medico, per la seconda a volte può bastare lo psicologo.

Sterilità nell'uomo
© Getty Images

Il fattore "uomo" è importante in un matrimonio sterile?

Sì. Qualsiasi tentativo di combattere un'unione sterile non ha nessun valore se non vi è la più completa collaborazione anche da parte dell'uomo e la certezza che non sia in lui la causa della sterilità. Nel 40- 50% di tutti i matrimoni sterili l'insufficienza è dell'uomo, non della donna.

In che cosa consiste la sterilità maschile?

Un uomo sterile è un uomo che non produce spermatozoi (azoospermia) oppure produce un numero di spermatozoi attivi e normali insufficiente al concepimento (oligozoospermia).

Qual è la differenza tra sterilità e incapacità di fecondare?

La sterilità implica l'impossibilità assoluta di concepire: nell'uomo ciò significa che l'emissione di spermatozoi è assente. L'incapacità di fecondare lascia invece pensare che la fecondazione sarebbe possibile, ma non probabile, a causa di un basso numero di spermatozoi.

Che cosa si intende per conteggio degli spermatozoi?

Il liquido eiaculato, che di solito equivale a circa un cucchiaio, contiene in genere da 50 a 120 milioni di spermatozoi per centimetro cubo. Si può eseguire questo conteggio esaminando al microscopio l'eiaculato.

Vi sono altre caratteristiche del liquido eiaculato degne di essere esaminate?

Sì. È importante osservare la motilità degli spermatozoi, la loro struttura e le loro caratteristiche anatomiche.

Quali sono le cause più frequenti dell'assenza di spermatozoi?

a) Alcune anomalie dello sviluppo dalle quali può dipendere l'incapacità congenita a produrre spermatozoi; sono sindromi che sono state scoperte recentemente, grazie agli studi sui cromosomi e sui geni;

b) la mancata produzione di spermatozoi può dipendere dall'orchite, un'infiammazione del testicolo abbastanza frequente come conseguenza di un attacco di parotite epidemica in un adulto. La sterilità nell'uomo può essere causata anche da altre infezioni;

c) l'assenza degli spermatozoi può dipendere da un ostacolo meccanico, che impedisce la loro migrazione dal testicolo attraverso il dotto deferente. Una precedente infezione, come la gonorrea, può provocare l'ostruzione del canale (il dotto deferente) che dal testicolo va alla vescicola seminale;

d) se i testicoli sono assenti o ritenuti non ci sarà produzione di spermatozoi (vedi paragrafo relativo ai testicoli).

1 Sterilità nell'uomo - continua ►

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale