Home  
  
  
  
    Ciclo mestruale
Cerca

L'apparato genitale
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Ciclo mestruale: generalità

Abbondante o scarso, regolare o irregolare, il ciclo mestruale segna tutto il periodo fecondo della vita di una donna. Curiosità, risposte e consigli sul ciclo mestruale.

Ciclo mestruale
© Getty Images

Che cos'è la mestruazione?

È un flusso sanguigno dalla vagina che si verifica, a intervalli più o meno regolari, durante tutto il periodo fecondo della vita di una donna. Ogni mese l'utero si prepara alla gravidanza con alcune modificazioni della membrana mucosa. Nel caso che nessun uovo fecondato si sia annidato nella parete dell'utero, la sua membrana si sfalda e viene espulsa dall'utero sotto forma di flusso mestruale.

Che cos'è il ciclo mensile (ciclo mestruale) e quali processi fisiologici lo caratterizzano?

Con il termine di "ciclo mensile" si indica quel complesso di processi che si svolgono periodicamente tra una mestruazione e l'altra nell'organismo femminile sessualmente maturo, sotto il controllo della ghiandola ipofisi. Dopo ogni mestruazione, in una delle particolari cavità delle ovaie, che vengono definite follicoli del Graaf, ha inizio la maturazione di un uovo, che si conclude circa a metà ciclo, quando ha luogo l'ovulazione, quando cioè il follicolo ovarico si rompe, provocando la fuoriuscita dell'uovo maturo e pronto per la fecondazione. Nel punto dell'ovaia dove è avvenuta la rottura del follicolo, rimane una specie di macchia giallastra, il cosiddetto corpo luteo, che verso la fine del ciclo, se non vi è stata fecondazione, comincia a regredire. Follicolo e corpo luteo producono a loro volta ormoni che stimolano la formazione della mucosa uterina: quando il corpo luteo regredisce, si ha di conseguenza una riduzione di questa produzione ormonale, fenomeno che al termine del ciclo provoca l'espulsione della mucosa e cioè la mestruazione.

Quando si verifica la prima mestruazione (menarca)?

Tra i dieci e i sedici anni; dipende da fattori come il clima, la razza e lo stato di salute in generale. In rari casi, la normale mestruazione può iniziare prima del decimo o dopo il sedicesimo anno di età.

Fino a quando dura la mestruazione?

Di solito fino all'età di quarantacinque-cinquantacinque anni.

Qual è l'intervallo normale (ciclo) tra una mestruazione e l'altra?

Il normale ciclo mestruale si ripete ogni ventotto giorni circa, ma è soggetto a notevoli variazioni e in certe donne può anche ricorrere a intervalli di ventuno, trenta, trentacinque o addirittura quaranta giorni. Ciò che è importante osser vare sono i cambiamenti di ritmo del ciclo mestruale. Una donna il cui ciclo mestruale di ventotto giorni dovesse improvvisamente cambiare, e durare per esempio ventuno oppure trentacinque giorni, dovrebbe consultare il medico.

Oltre alla gravidanza, quali altre cause possono far cessare le mestruazioni?

a) Un violento turbamento emotivo;

b) un'infezione acuta o un'altra malattia;

c) uno squilibrio ormonale o insufficienza delle ghiandole endocrine;

d) una cisti o un tumore delle ovaie;

e) una brusca variazione (aumento o diminuzione) di peso in un periodo di tempo ristretto;

f) una anemia pronunciata;

g) malattie croniche debilitanti, come la tubercolosi, il cancro ecc.;

h) l'inizio della menopausa.

Dopo una mancata mestruazione, quanto tempo deve trascorrere prima di poter stabilire se si tratta di gravidanza?

Gli esami di gravidanza hanno valore dopo quattordici giorni circa.

In caso di mancata mestruazione per gravidanza, è possibile provocarla con farmaci o altri metodi?

No. Bagni caldi, lassativi o specialità medicinali non servono a provocare la mestruazione se è in atto una gravidanza.

Ricorrere a medicinali per stimolare una mestruazione in ritardo può avere effetti dannosi?

Sì. Non si dovrebbe mai far ricorso a farmaci per provocare una mestruazione se non su precisa indicazione del medico.

Quanto durano di solito i periodi mestruali?

Quattro o cinque giorni circa. Anche in questo caso la durata del periodo può variare da uno a sette o otto giorni. Importante è qualsiasi deroga dalla durata normale; una mestruazione che superi gli otto giorni è patologica.

1 Ciclo mestruale - continua ►

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale