Home  
  
  
    Prevenire il melanoma
Cerca

Il melanoma
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Prevenire il melanoma

Quando si parla di melanoma, la prevenzione assume un ruolo decisamente importante. Anche se le cause della comparsa di un melanoma possono essere di tipo genetico, osservare alcune regole di base nell'esposizione al sole ed effettuare controlli dermatologici frequenti possono scongiurare l'insorgenza della malattia in maniera significativa. Vediamo insieme come proteggersi al meglio dal melanoma.

Prevenire il melanoma
© Getty Images

Perché la prevenzione del melanoma è fondamentale

Il melanoma ha uno sviluppo che si divide in due fasi. Durante la prima, chiamata verticale, il tumore si sviluppa dalla parte più profonda dell'epidermide (la pelle) verso l'esterno, fino a formare il finto nevo o la finta macchia cutanea. La seconda fase, quella orizzontale, è la più pericolosa. Il melanoma inizia a diffondere le cellule tumorali all'interno dell'organismo attraverso i vasi sanguigni ed i tessuti. Se le cellule raggiungono gli organi interni possono sviluppare nuove forme di tumore a carico dell'organo stesso.

È importante quindi riconoscere il melanoma quando ancora si trova al primo stadio ed è asportabile per intero. Per diagnosticare un melanoma è necessario un controllo dermatologico, che dovrebbe essere eseguito almeno una volta ogni due anni da tutti gli individui che presentano dei nei (anche pregressi).

Prevenire il melanoma prendendosi cura della pelle

Se per i fattori genetici non esiste ovviamente nessuna prevenzione possibile, è possibile ridurre invece al minimo il rischio di sviluppare un melanoma prendendoci cura della nostra pelle. Una pelle ben curata ed in salute permette di ridurre il rischio di sviluppare un melanoma in maniera sensibile. Una corretta alimentazione, che preveda il consumo di alimenti ricchi di vitamine, aiuta i melanociti a svolgere il loro compito in maniera corretta ed a mantenere la pelle elastica e tonica. Scegliere in maniera consapevole i cosmetici, i prodotti per l'igiene, le creme e gli oli idratanti è utile per evitare di danneggiare o appesantire troppo la pelle. È consigliabile preferire prodotti a base naturali, che non contengano parabeni e metalli pesanti. 

Prevenzione del melanoma ed esposizione al sole

L'abbronzatura intensa è dannosa per la pelle, purtroppo è un dato di fatto dimostrato scientificamente. A seconda del vostro fototipo esistono regole e tempi ben precisi per l'esposizione al sole senza rischi. I raggi solari diretti sono la causa esterna più importante della comparsa del melanoma e devono sempre essere evitati quando sono troppo intensi. Una corretta educazione all'esposizione al sole permette di abbronzare la pelle in sicurezza, traendo dal sole soltanto i suoi benefici.

Prevenzione del melanoma e lampade solari

Le lampade solari sono grandi nemiche della prevenzione del melanoma. I raggi UV che trasmettono alla pelle sono particolarmente dannosi per i melanociti e dovrebbero essere sempre evitati. I soggetti con pelle chiara e molti nei non devono sottoporsi all'abbronzatura artificiale per scongiurare ogni rischio. Per le persone con una carnagione scura che proprio non vogliono rinunciare all'abbronzatura, è sempre obbligatorio mettere una crema solare con un filtro elevato.

Ad ogni fototipo la sua prevenzione del melanoma

Lo schema seguente indica i tempi ed i modi di esposizione al sole consigliati dai dermatologi internazionali, suddivisi per ciascun fototipo. Seguirlo significa mantenere la propria pelle al sicuro non soltanto dalle scottature ma anche e sopratutto dal melanoma.

  • Fototipo 1Carnagione chiarissima, occhi azzurro o verde chiaro e capelli biondo chiarissimo

Appartengono a questa categoria le persone che sono soggette a frequenti scottature e che, pur restando diverso tempo in esposizione, non si abbronzano se non di un tono.

Per prevenire correttamente il melanoma, gli individui di fototipo 1 devono utilizzare sempre la protezione solare più alta in commercio ed esporsi al sole diretto soltanto al mattino presto e nel tardo pomeriggio.

  • Fototipo 2Carnagione chiara, occhi azzurri o verdi e capelli biondi

Come per il fototipo 1, anche le persone con questo fototipo si scottano facilmente ed hanno difficoltà a raggiungere una bella abbronzatura in tempi brevi.

La prevenzione per il melanoma prevede l'utilizzo della protezione più elevata nei primi giorni e di una a medio/alta in quelli successivi. L'esposizione al sole deve essere evitata negli orari più caldi e limitata a poche ore al giorno. 

  • Fototipo 3 Carnagione tendente al chiaro, occhi azzurro o verde scuro e capelli castano chiaro

Per questo fototipo la corretta prevenzione del melanoma prevede l'utilizzo di una crema solare con filtro medio alto nei primi giorni e medio in quelli successivi, evitando di esporsi dalle 11 alle 14.

  •  Fototipo 4Carnagione tendente allo scuro, occhi marroni e capelli castani

Dal fototipo 4 in avanti, il rischio di sviluppare un melanoma si riduce in maniera sensibile. Non per questo però è possibile esporsi al sole senza protezione.

Per prevenire il melanoma è necessario utilizzare un filtro solare medio nei primi giorni e basso in quelli successivi.

  • Fototipo 5 e 6 Carnagione scura e scurissima, occhi marroni/neri e capelli neri

Per ridurre i rischi di sviluppare il melanoma è consigliabile utilizzare un filtro solare, anche basso, ad ogni esposizione. Anche se è possibile esporsi al sole senza protezione nei giorni successivi senza rischiare scottature, è sempre meglio proteggersi con il filtro per prevenire il melanoma.

 

La prevenzione è l'arma più potente che abbiamo per cercare di contrastare il melanoma. Controlli frequenti, sia in maniera autonoma che dal dermatologo, ed un comportamento responsabile ci permettono di prevenire il melanoma in maniera sicura ed efficace.

 

Fonti:
Ministero della salute: http://www.salute.gov.it/
Fondazione melanoma: http://www.fondazionemelanoma.org/allegati/Aiom%20Montano.pdf

Commenta
31/01/2014

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ischemia e ictus: sei a rischio?

Test salute

Quiz - Ictus e ischemia

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale